Cerca

pentastellati

Luigi Di Maio, dopo l'addio l'abbraccio con Vito Crimi: "Buona fortuna"

22 Gennaio 2020

1

Luigi Di Maio parlando al Tempio di Adriano all'evento M5s: "Per stare al governo serve essere presenti sul territorio in maniera organizzata: ci ho lavorato un anno e ho portato a termine il mio compito. Ora inizia il percorso verso gli Stati generali". Alla fine del discorso, il capo politico uscente ha abbracciato il reggente del M5S, Vito Crimi, con la standing ovation della platea sulle note di Fix You dei Coldplay.

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dagoleo

    23 Gennaio 2020 - 09:50

    si è tolto la cravatta come Di Pietro si tolse la toga? che gesto storico. resterà negli annali della politica nazionale. per il resto lascia solo macerie e danni incalcolabili che potrà se possibile peggiorare essendo ancora Ministro. non c'è nulla da ridere, siamo messi male.

    Report

    Rispondi

ultime news