Cerca

il governatore

Luca Zaia: "Basta insulti ai veneti, il mio compito è difenderli. Ora quereliamo"

20 Novembre 2019

0

"Ne abbiamo sentite di tutti i colori, da "annegate" a "volete l'autonomia, ora salvatevi da soli". Non ho perso tempo in polemiche perché si stava risolvendo un'emergenza e su quella eravamo concentrati. Ma oggi voglio assolvere al mandato che mi è stato dato: difendere i veneti. Annuncio perciò che procederemo a querelare chi, dopo il maltempo eccezionale di questi giorni, ci ha offeso, insultato, augurato l'indicibile mentre spalavamo fango e piangevamo due morti. E' ora di finirla di accettare tutto mentre lavoriamo in silenzio: chi scrive certe cose non ha diritto nemmeno di avere una carta d'identità in tasca." Così il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, durante una conferenza stampa a Venezia.  

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news