Cerca

a taranto

Ilva, Giuseppe Conte contestato dagli operai dello stabilimento. Spinte e grida, premier accerchiato

8 Novembre 2019

0

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte si è presentato a Taranto per incontrare i lavoratori dell'Ilva. Il premier è stato duramente contestato dagli operai. "Non ho la soluzione in tasca, in questo momento il dato di fatto è che Mittal restituisce la fabbrica". E ancora, spiega Conte: "Nei prossimi giorni vedremo come andrà la situazione, non ho pronta una soluzione ma qualsiasi situazione può diventare anche una opportunità".

"Lei non ci rappresenta", ha urlato qualcuno. "Da quando siamo stati messi in cassa", ha gridato un altro, "siamo indesiderati non possiamo entrare. È un impianto a ciclo continuo non lo conoscete vi ci portiamo noi". Poi a un operaio che lo ha insultato Conte ha risposto: "Lei è un maleducato, parlerò dopo con lei. Faccia parlare gli operai, siamo qui per ascoltare".  Tra i cori anche quelli di chi chiede la chiusura: "Vogliamo essere difesi non presi in giro presidente", "via lo scudo per Mittal", "a Taranto è concesso tutto", "La vita dei tarantini vale meno di quelli di Genova?".

Fonte video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news