Cerca

Nube nera sulla città

Violenta esplosione in una fabbrica di batterie ad Avellino, è "stato di emergenza"

13 Settembre 2019

0

Una violenta esplosione si è verificata all'interno di una fabbrica che produce batterie per auto nel nucleo industriale di via Pianodardine ad Avellino. Una colonna nera di fumo ha invaso l'area. I vigili del fuoco stanno intervenendo per mettere in sicurezza l'area ed evacuare stabilimenti vicini. Non ci sono al momento segnalazioni di feriti o vittime, ma l'intervento dei pompieri è appena cominciato con gravi difficoltà per la presenza di componenti altamente infiammabili.

Le fiamme sono divampate in un deposito in disuso dove erano accantonati involucri per batterie destinate ad alimentare veicoli.  In poco tempo l'incendio si è propagato anche agli altri settori dell'azienda e minaccia anche uno stabilimento per la lavorazione del calcestruzzo e un distributore di carburanti. Il prefetto di Avellino ha dichiarato lo stato di emergenza e convocato il Centro Coordinamento Soccorsi. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news