Cerca

Il boicottaggio

Matteo Salvini, il retroscena sull'euro-complotto. La rabbia dei leghisti contro il capo: "Il momento era ora"

5 Luglio 2019

0

L'amarezza della "grande occasione persa". Nella Lega, e in Matteo Salvini, pare che l'euforia del post-elezioni sia evaporata lasciando spazio alla dura realtà della burocrazia europea e degli inciuci stranoti. Il retroscena del Corriere della Sera disegna un affresco a tinte fosche dal cuore del Carroccio: "Adesso era il momento di avere il nostro a uomo a Bruxelles. Oggi, anzi: ieri. Non domani o dopodomani...", si lamentano alcun fedelissimi salviniani.

Masticano amaro per non aver dato il benservito al Movimento 5 Stelle dopo il 26 maggio, e ora "per non aver picchiato i pugni sul tavolo" per sostituire al più presto Paolo Savona, uscente dal Ministero per gli Affari comunitari, con un leghista, magari come Alberto Bagnai. Con l'interim nelle mani del premier Giuseppe Conte, invece, la trattativa sulle nomine in Commissione Ue e procedura d'infrazione sono state gestite da Conte, Moavero e Tria. Non proprio una task force euro-scettica e sovranista. insomma.

A questo si aggiunge la beffa di non aver visto, almeno per ora, alcun leghista piazzato sulle poltrone già assegnate. Anzi, la presidenza dell'Europarlamento è finita al dem David Sassoli e una vicepresidenza al grillino Fabio Massimo Castaldo. E su questo punto è Salvini il più arrabbiato: "Vergognoso, vergognoso... Sono semplicemente incredibili. La Lega vince le elezioni e il presidente del Parlamento è uno del Pd. Non bastava? Ci sono le vicepresidenze. E qui, invece che uno della Lega, tutti d'amore e d'accordo nell'eleggere un grillino". La furia di Salvini ricade sul Pd, ma pure su Forza Italia: "Presiede il Parlamento uno di sinistra eletto con i voti del centrodestra. Complimenti, che rispetto per gli elettori...". Salvini punta il dito contro "certe alleanze trasversali molto ma molto strane...": "Si è visto tutto, ma i forzisti che eleggono un grillino per gli anni a venire, proprio non si possono guardare...".


Video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news