Cerca

Il delitto di Meredith

Amanda Knox in lacrime: "Ora ho paura di essere molestata, incastrata e derisa"

15 Giugno 2019

8

"Ho paura oggi, adesso, ho paura di essere molestata, derisa, incastrata e ho paura che nuove accuse mi verranno rivolte solo perché vengo qua a dire la mia versione dei fatti. Ma soprattutto, temo che mi mancherà il coraggio". Amanda Knox è intervenuta al Festival della giustizia penale in corso a Modena e con la voce strozzata dal pianto ha detto: "So che nonostante la mia assoluzione emessa dalla Corte di Cassazione rimango una figura controversa al cospetto dell'opinione pubblica, soprattutto e specialmente qui in Italia". Tanta gente "pensa che io sia pazza a venire qui. Mi è stato detto che non ero al sicuro, che sarò attaccata per le strade, che sarò falsamente accusata e rimandata in prigione e che - ha concluso Knox - anche se tornerò a Seattle, sarà stato tutto vano, non sarà servito a niente".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pttfabrizio@gmail.com

    pttfabrizio

    15 Giugno 2019 - 14:02

    una vera killer, una assassina seriale, purtroppo è pure brava per i nostri giudici

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    15 Giugno 2019 - 13:01

    Anche il coccodrillo ha le lacrime. Mi piacerebbe sapere quanto incassa per queste comparsate.

    Report

    Rispondi

  • Vespa125gtr

    15 Giugno 2019 - 12:12

    In Italia pure questa ha trovato "la vigna dei cojoni"

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

ultime news