Cerca

Lega e M5s a pezzi

Luigi Di Maio perde il controllo: "Più lavoro e meno stronz***", mai così violento contro Salvini

23 Maggio 2019

0

"Più lavoro e meno stronz***". Luigi Di Maio perde il controllo su Facebook: lo scontro con Matteo Salvini tocca nuove vette di elettricità. "Sia chiara una cosa - scrive il leader del Movimento 5 Stelle -, per noi il governo va avanti, ma a un patto: più lavoro e meno stronz***! Ieri ho sentito dire da qualcuno che questo reato lo si vuole abolire. È forse un modo per chiedere il voto ai condannati o per salvare qualche amico governatore da una condanna?". Il riferimento è alla proposta del vicepremier della Lega di abolire il reato di abuso d'ufficio per "liberare le mani" ai sindaci.



"Ora, vedete come vanno le cose? - prosegue Di Maio - Io dovrei stare zitto davanti a queste affermazioni? Dovrei stare zitto davanti a chi apre ai raccomandati, a chi chiude le porte al merito, a chi favorisce qualcuno solo perché ha avuto qualcosa in cambio? E poi ci lamentiamo dei cervelli in fuga e dei nostri ragazzi che devono espatriare per cercare un lavoro? Ma per favore... Il colmo è che, se parlo, qualcuno fa la vittima e dice che insultiamo; se non parlo però siamo conniventi. Ma di fronte a questa stupidaggine io non posso tacere. Chi l’ha detto stavolta ha toppato alla grande".

"Se un sindaco agisce onestamente non ha nulla da temere - sottolinea il vicepremier grillino -. Non è togliendo un reato che sistemi le cose. Ma che soluzione è? Il prossimo passo quale sarà? Che per evitare di far dimettere un sottosegretario togliamo il reato di corruzione?", e anche qui il colpo basso è sul caso del leghista Amando Siri, ferita sempre aperta nella maggioranza. 

Video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news