Cerca

Applausi

Augusta Montaruli, la deputata meloniana sconcerta i colleghi: secondi di silenzio, poi li umilia in diretta

22 Marzo 2019

0

Ieri 21 marzo la deputata di Fratelli D’Italia Augusta Montaruli è intervenuta durante la seduta della Camera dei Deputati con il linguaggio dei segni e, solo dopo, con la voce. "Se questa aula avesse approvato la legge sulla lingua dei segni oggi non sarebbe stata più sorda di me e avrebbe compreso quello che io avevo da dire". Così la parlamentare ha voluto sottolineare l’importanza dell’odg sulla disabilità presentato dalla collega Maria Teresa Bellucci. Ecco perché ha proseguito dicendo: "Oggi approviamo il reddito di cittadinanza al quale mancano importanti sostegni alla disabilità. Fratelli d'Italia vuole che questo odg presentato dalla collega Bellucci venga approvato. Lo chiediamo per dare un aiuto vero, un aiuto concreto a tutti i disabili compresi i sordi. Chiediamo pertanto al governo di cambiare il suo giudizio in favorevole e di approvarlo". Dopo aver ottenuto le ovazioni dell’Assemblea, è stato Claudio Cominardi a prendere la parola. Il Sottosegretario per il Lavoro e le politiche sociali, con un dietrofront, ha comunicato un parere favorevole, purché le nuove misure siano compatibili con le finanze pubbliche.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news