Cerca

Scontri a Tirana

Albania, assalto alla sede del governo. L'opposizione: "Situazione fuori controllo"

16 Febbraio 2019

0

Due poliziotti sono stati feriti e sono stati portati in ospedale, mentre quattro dimostranti hanno avuto problemi respiratori. Lo ha fatto sapere il ministero della Salute albanese, dopo gli scontri avvenuti davanti alla sede del governo di Tirana. Migliaia di persone hanno manifestato contro il premier Edi Rama, sfondando un cordone della polizia ed entrando nell'edificio del governo. I lanci di pietre dei manifestanti hanno mandato in frantumi varie finestre. Il gruppo che era riuscito a entrare nel palazzo, sfondandone l'ingresso, è poi stato espulso dai poliziotti che erano all'interno. 

"La situazione è fuori controllo", ha dichiarato alla stampa, parlando in mezzo alla folla, Lulzim Basha, capo del Partito democratico (centrodestra) principale forza all'opposizione. Ha anche accusato la polizia di aver lasciato che i dimostranti si avvicinassero all'edificio, per "incitarli alla violenza" e consentire a Rama di "accusare l'opposizione". Nel pomeriggio migliaia di persone sono rimaste radunate davanti alla sede del governo.

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news