Cerca

parla il presidente

Pensioni, Tito Boeri: "Quota 100 toglierà risorse al reddito di cittadinanza"

31 Gennaio 2019

1

La scelta del governo di spingere sull'anticipo dei pensionamenti, con l'introduzione di quota 100, rischia di togliere risorse al reddito di cittadinanza se le due misure non verranno finanziate con risorse stabili, al di là dell'attivazione delle clausole di salvaguardia. Lo ha affermato il presidente dell'Inps, Tito Boeri, intervenuto a Milano al Forum delle politiche sociali. "La scelta del governo di puntare all'aumento dei pensionati come obiettivo strategico va in direzione opposta all'andamento demografico - premette - significa mettere un fardello pesante sulle spalle dei lavoratori. Si rischia inoltre - avverte - di spiazzare le misure di contrasto alla povertà che non sono ancora finanziate, se non con le clausole di solidarietà che valgono due punti del Pil. Se vogliamo renderle strutturali, dobbiamo trovare le risorse, altrimenti c'è il rischio che le pensioni le sottraggano al reddito di cittadinanza".

Il "rallentamento dell'economia", poi, conclude Boeri, "impatta sui conti Inps". "Le mie preoccupazioni riguardano il rallentamento dell'economia segnalato dall'Istat perché se il quadro peggiora c'è peggioramento anche dei conti Inps. La frenata comporta meno raccolta contributiva e più prestazioni da erogare, non soli previdenziali ma di sostegno al reddito. E su questo si dovrà riflettere con attenzione nei prossimi mesi".

Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Damm a trà

    Damm a trà

    31 Gennaio 2019 - 19:00

    Tito Boeri, Salvini ti toglierà lo stipendio de presidente dell'INPS. Contento ?

    Report

    Rispondi

ultime news