Cerca

Quirinale

Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi ridono dopo le consultazioni con Sergio Mattarella

7 Maggio 2018

8

Dal terzo giro di consultazioni con il presidente della Repubblica, Matteo Salvini esce sorridente mentre Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi, dopo le tensioni degli ultimi giorni, ridono. A poco più di un mese di distanza dai primi incontri, Sergio Mattarella ha convocato i leader dei gruppi parlamentari e i presidenti di Camera e Senato per nuovi incontri, con l'auspicio di districare il nodo della formazione di un governo.

Ora il segretario della Lega ha l'aria trionfante: "Abbiamo offerto al presidente della Repubblica, consci del fatto che il Paese non può aspettare e che i problemi da risolvere sono tanti, la disponibilità mia, a nome della coalizione che ha preso più voti dagli italiani, a dar vita a un governo che cominci a risolvere tutti i problemi del Paese: dal lavoro alle tasse, dalle pensioni all'immigrazione".

Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lellac

    07 Maggio 2018 - 17:05

    E' pazzesco che mattarella abbia dato incarico a tutti fuorchè a chi ha vinto le elezioni.............uno schifo!

    Report

    Rispondi

  • totorcs

    07 Maggio 2018 - 15:03

    Cosi, nel cdx, ha vinto la linea politica di Fratelli d' Italia che dal primo giorno di consultazioni ha detto di volere un governo del centrodestra con i voti da cercare in parlamento. Brava Giorgia.

    Report

    Rispondi

  • babbone

    07 Maggio 2018 - 14:02

    Avanti senza indugi, anche il Presidente si è accorto della bolla di fumo dei (m5s).

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

ultime news