Cerca

La Telefonata

Bersani: "Bisogna rispettare le regole"

30 Novembre 2012

0
Il candidato alla primarie del Pd Pier Luigi Bersani è intervenuto questa mattina, venerdì 30 novembre 2012, a La telefonata di Maurizio Belpietro, in onda su Canale 5. Il segretario del Pd ha parlato del ballottagio di domenica con Matteo Renzi e delle polemiche nate tra i supporter dei due candidati in seguito all'acquisto del sindaco di Firenze di alcune pagine dei quotidiani nelle quali invitava gli elettori ad andare a votare. 
Rispettiamo le regole - "Non facciamo le vittime, c'è un problema sulle regole, non è prevista nessuna iniziativa di questo genere che sono distorsive in termine di messaggio, ci sono delle regole che sono state però ignorate, ma di questo se ne occuperanno i garanti". Queste le parole di Bersani che invita gli elettori al rispetto delle norme di voto e lancia un monito ai colleghi: "Chi deve governare deve sapere rispettare le regole". "In tutti i sistemi a doppio turno la base elettorale si fa al primo turno; abbiamo assunto questa regola e l'abbiamo approvata tutti; cerchiamo di stare alle regole, che non si devono cambiare in corso d'opera. Abbiamo lasciato 21 giorni per iscriversi, le regole sono una bella cosa".
Questione tasse - "Dobbiamo abbassare l'Imu, per fare questo sono per tassare i patrimoni immobiliari superiori al milione di euro". Il segretario ha poi parlato di Imu e tasse e ha aggiunto: "Non serve bastonare di più chi già paga le tasse, anche se guadagna più di 100mila euro". E sull'evasione fiscale: "Tracciabilità e trasparenza ci aiuteranno a colpire gli evasori". 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news