Cerca

Prof fortunato

Miracolo crisi: più Monti sbaglia, più si rafforza

11 Giugno 2012

0
Pensate a cosa sarebbe successo se durante il governo Berlusconi avessimo perso un punto e mezzo di Pil, se i dati sull'apertura di nuove partite Iva fossero andati a picco, se il calcolo dei cosiddetti esodati, cioè di coloro che potranno smettere di lavorare godendo della copertura pensionistica, fossero stati sbagliati in maniera macroscopica: le richieste di dimissioni per il Cav e i suoi sarebbero piovute da ogni dove. A Mario Monti, tutto ciò non succede, nonostante gli errori che il suo esecutivo ha commesso e l'acutizzarsi ulteriore della crisi in questi sei mesi di mandato. Eh sì, con Monti la crisi ha fatto un vero e proprio miracolo: più sbaglia e più aumentano le difficoltà dell'italia; più aumentano le difficoltà del paese e più lui si rafforza. Perchè il timore è che via lui le cose possano andare anche peggio, e nessuno si vuole prendere il fardello sulle spalle.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news