Cerca

Tutti uguali?

In Italia è vietato toccare i magistrati

5 Giugno 2012

0
Sembrava fatta per la responsabilità civile dei magistrati. Ma all'ultimo è intervenuto il governo, che con un emendamento presentato dal ministro della Giustizia, Paola Severino, stabilisce che - come già avviene - il cittadino può rivalersi sullo Stato in caso di errore di una toga, e che lo Stato può a sua volta rivalersi sul giudice. Ma solo nella misura del 50 per cento. "Quando in Italia si parla di magistratura - sottolinea Massimo De' Manzoni, vicedirettore di Libero - salta sempre fuori la regola di George Orwell: tutti gli animali sono uguali, ma i maiali sono più uguali degli altri".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news