Cerca

Pietro Senaldi

Mario, tira fuori i marò. Vola in India, cazzo

20 Febbraio 2012

0
Due notizie, una sola immagine (avvilente) dell'Italia. Da un lato la storia della donna lasciata legata 4 giorni in coma su una barella al Policlinico Umberto I di Roma, nella stessa regione che ha un buco di 1 miliardo all'anno per la sanità quando i contribuenti italiani pagano qualcosa come 115 miliardi di tasse. Dall'altro, la vicenda dei due marò italiani accusati in India di aver ucciso due pescatori locali. Per questo rischiano la pena di morte, ma il governo per ora li ha abbandonati, impegnato com'è nel dibattito sulla crisi finanziaria europea e con un occhio alla visita d'affari tra 15 giorni proprio in India. Vietato far arrabbiare i possibili, danarosi partner asiatici. Ma il dovere di un premier, anche se tecnico, è quello di difendere i diritti degli italiani in ogni occasione: all'estero come nella corsia di un ospedale. Anche per questo Libero si rivolte a Monti: "Mario, sali a bordo di quell'aereo, cazzo, e vola in India a tirar fuori i marò". Il videoditoriale del vicedirettore Pietro Senaldi su LiberoTv.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news