Cerca

Crisi

Bechis: "Ecco cosa attende l'Italia"

31 Gennaio 2012

0
Approvato il nuovo patto Ue, che sarà a 25 e non 27. Perse per strada Gran Bretagna e Repubblica Ceca. Regole insostenibili per l'Italia, ma non ci sono sanzioni per chi le viola e la faremo franca. Però circolano piani segreti sul debito pubblico italiano da fare accapponare la pelle. Come un prelievo forzoso per 30 anni che metterebbe in ginocchio 24 milioni di contribuenti e intere generazioni a cui viene tolta la speranza.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news