Cerca

Capitano Ultimo senza scorta: "Da oggi sarà più facile colpirmi"

Amarezza e dispiacere, delusi da comandante generale Arma

15 Gennaio 2020

0

Roma, 15 gen. (askanews) - Il Tar del Lazio ha respinto il ricorso per mantenere la scorta a Sergio De Caprio, meglio conosciuto come Capitano Ultimo, "da oggi sarà più facile colpirmi", commenta il colonnello dei carabinieri su Twitter.

"Hanno vinto il Generale dei carabinieri Giovanni Nistri e i funzionari che lo hanno sostenuto nella battaglia", scrive sul social. "Da oggi colpire capitano Ultimo sarà più facile per Mafia e per tutti".

"Questa esperienza, abbastanza amara e deludente, rispetto a persone che invece pensavamo ci avessero tutelato e portato nel cuore, e ci stiamo riferendo al nostro comandante generale, ci ha provocato dispiacere, ma non ha minimamente scalfito l'amore per l'Arma e i valori che portiamo nel cuore".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news