Cerca

Ortensi (Ismu): in Italia 6,2 mln di stranieri, il 91% "regolare"

"Straniera" una persona ogni 10 abitanti. 562mila gli irregolari

3 Dicembre 2019

0

Milano, 3 dic. (askanews) - "Al 1 gennaio 2019, sono presenti in Italia 6,2 milioni di stranieri su una popolazione di 60,360 milioni di residenti: in pratica circa uno "straniero" ogni dieci abitanti. Tra loro, l'84,5% è regolarmente iscritto all'Anagrafe, il 6,5% è regolare ma non iscritto all'Anagrafe, mentre il 9%, 562mila unità, è privo di un titolo di soggiorno". E' la stima fatta da Fondazione Iniziative e studi sulla multietnicità (Ismu) nel "Venticinquesimo rapporto sulle migrazione - 2019", tra i cui autori c'è Livia Ortensi, responsabile del Settore statistico della Fondazione milanese.

"In questi 25 anni l'Italia ha assistito ad una crescita inizialmente molto veloce della componente straniera, mentre adesso siamo in una fase di rallentamento" ha spiegato Ortensi, aggiungendo che "la più importante novità di questi ultimi anni è l'emergenza di alcuni flussi di richiedenti asilo che prima non è che non ci fossero ma erano un po' 'mascherati' dalla presenza degli ingressi per lavoro e dalle regolarizzazioni, in una dinamica molto veloce". "Adesso - ha concluso Ortensi - abbiamo invece una migrazione più basata su motivi famigliari e appunto di richiedenti asilo e di sbarcati".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news