Cerca

Pitbull ucciso da un poliziotto a Napoli, il video in rete

Ripreso il momento in cui vengono esplosi i due colpi

13 Luglio 2019

0

Napoli, 13 lug. (askanews) - In un video ripreso da un balcone e diffuso dalla Lega Nazionale per la difesa del cane (Lndc) si vede il momento in cui un poliziotto esplode due colpi di arma da fuoco contro un pitbull a Napoli.

La polizia era venuta a consegnare una notifica a un uomo agli arresti domiciliari, che nelle immagini è a torso nudo, quando il suo pitbull ha morso uno degli agenti a una gamba e un collega gli ha sparato un primo colpo con l'intenzione di difenderlo, ferendo l'animale, e poi un secondo colpo per fermare il cane. La polizia ha tentato anche di soccorrere l'animale trasportandolo da un veterinario, ma il pitbull è morto.

"Il cane all'inizio era al guinzaglio - denuncia Lndc in un comunicato - e non rappresentava un pericolo imminente per nessuno. Un poliziotto ha sparato ben due colpi contro l'animale, uccidendolo".

"La violenza sugli animali è un fenomeno ormai dilagante e davvero preoccupante - ha commentato Piera Rosati - Presidente LNDC Animal Protection - ma diventa particolarmente odiosa e inaccettabile quando viene commessa da persone in divisa e con una pistola d'ordinanza. Persone che dovrebbero tutelare la vita di tutti e, soprattutto, dovrebbero essere i primi a rispettare le leggi ma che invece evidentemente pensano di essere degli sceriffi di un brutto film western".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news