Cerca

Incendi, in Sicilia anche le Forze armate contro i roghi

Aeronautica, Marina e Carabinieri con i Vigili del fuoco

12 Luglio 2019

0

Palermo, 12 lug. (askanews) - Si contano i danni in Sicilia dopo i devastanti roghi che nelle ultime ore hanno colpito l'intera isola, interessando però in particolare le zone del Catanese e del Palermitano.

Per domare le fiamme si è reso necessario l'intervento di un dispositivo d'emergenza interforze che, accanto ai mezzi terrestri, ai Canadair e agli elicotteri dei Vigili del fuoco ha visto impiegati elicotteri della Marina, dell'Esercito, dei Carabinieri e anche dell'Aeronautica militare, su ordine del Comando Operazioni Aeree (C.O.A.) di Poggio Renatico (Fe), in coordinamento con la Sala Operativa Unificata Permanente (S.O.U.P.) della Regione Sicilia.

Impiegato anche il personale dell'aeroporto militare di Sigonella, sede del 41esimo Stormo dell'Aeronautica, che ha supportato elicotteri e Canadair della Protezione Civile impiegati sul posto, garantendo l'assistenza al volo per tutta la durata delle operazioni.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news