Cerca

Lo chef Niko Sinisgalli nominato ambasciatore di Matera 2019

"La mia cucina tra innovazione e gusto del passato"

14 Giugno 2019

0

Roma, 13 giu. (askanews) - Eclettico, innovativo, sorprendente. Lo chef Niko Sinisgalli ha ricevuto, presso il Ristorante Tazio di Piazza della Repubblica a Roma, la nomina di Ambasciatore della Cucina Materana nel mondo, nell'ambito delle iniziative per Matera capitale della cultura europea 2019.

"Sono molto felice e onorato di essere stato nominato come ambasciatore della cucina della Basilicata". "Ringrazio molto il presidente della provincia di Matera Piero Marrese per avermi nominato ambasciatore".

Lo chef unisce nella sua cucina il sapore del futuro al gusto del passato: un mix di innovazione e tradizione che lo hanno portato al top della cucina italiana.

"La cucina italiana è amata in tutto il mondo: l'importante è avere le capacità di fare una cucina mediterranea, fatta bene, con prodotti italiani di qualità".

Sinisgalli è adorato dalle star italiane e internazionali, che ad ogni visita romana "sbarcano" nella sua cucina ricca di profumi e sapori della tradizione dove attori del calibro di Gerard Depardieu spesso si cimentano in piatti a quattro mani con lo chef. È stato definito lo chef scultore e ha conquistato i palati vip di tutto il mondo, da Francesco Totti a Sofia Loren, dal Dalai Lama a Richard Gere.

"Nella mia cucina, in tutte le ricette sono presenti solo i prodotti di primissima qualità italiani. Questo è importante".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news