Cerca

Brexit, Johnson: dobbiamo prepararci a uscire dall'Ue

L'ex ministro degli Esteri ha lanciato campagna leadership Tory

12 Giugno 2019

0

Roma, 12 giu. (askanews) - Boris Johnson ha lanciato la sua campagna per la leadership Tory precisando di non voler uscire dall'Unione europea senza un accordo, ma di ritenere "responsabile" prepararsi a una tale eventualità.

"Ora è il momento di unire questo paese e unire questa società - ha detto l'ex ministro degli Esteri britannico - non possiamo iniziare questo compito fino a quando non avremo consegnato la richiesta primaria del popolo, la cosa principale che ci hanno chiesto di fare. Dopo tre anni e due scadenze mancate, dobbiamo uscire (dall'Ue) il 31 ottobre", ha concluso Johnson, sottolineando che "rinvio significa sconfitta, rinvio significa Corbyn", ossia la vittoria dei laburisti alle prossime elezioni.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news