Cerca

Taiwan è il primo paese in Asia ad approvare le nozze gay

Approvata la norma, bocciate proposte dei conservatori

17 Maggio 2019

0

Taipei, 17 mag. (askanews) - Il parlamento di Taiwan ha legalizzato oggi, primo caso in Asia, il matrimonio gay. Erano state presentate tre diverse bozze di legge. Due, volute dai conservatori, puntavano a limitare il nuovo diritto a un'"unione civile" o a una "relazione familiare". Queste sono state bocciate, mentre è passata la bozza governativa, che parla apertamente di "matrimonio" e fornisce alcuni, limitati diritti d'adozione.

La Corte costituzionale, due anni fa, aveva sentenziato che non era legittimo impedire le nozze alle coppie omosessuali, dando tempo fino al 24 maggio 2019 per approvare una nuova norma.

Fuori dal Parlamento un migliaio di attivisti ha atteso sotto la pioggia le mosse del Parlamento, per poi festeggiare l'esito positivo della decisione.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news