Cerca

Studenti accostano Salvini al duce, prof sospesa diventa un caso

Insegnante accusata di non avere vigilato sul lavoro dei ragazzi

16 Maggio 2019

0

Palermo, 16 mag. (askanews) - E' diventato un caso la vicenda della professoressa sospesa a causa di un video in cui alcuni studenti paragonavano Matteo Salvini al Duce. Una docente d'italiano in servizio all'istituto tecnico industriale "Vittorio Emanuele III" di Palermo, Rosa Maria Dell'Aria, è stata sospesa per 15 giorni con stipendio dimezzato per non aver vigilato sulla produzione di un filmato realizzato dai suoi alunni lo scorso 27 gennaio, in occasione della Giornata della memoria. Nel filmato si accostava la promulgazione delle leggi razziali del 1938 al decreto sicurezza del ministro dell'Interno in carica.

La decisione è stata assunta dall'Ufficio scolastico provinciale di Palermo dopo che il caso era stato sollevato nei mesi scorsi, tramite i social, da un attivista di destra, Claudio Perconte.

Attorno all'insegnante si sono stretti diversi colleghi che le hanno espresso solidarietà.

Commenti alla vicenda sono giunti dal mondo politico e sindacale. Tra i tanti quello di Mila Spicola, insegnante e pedagogista, candidata alle Europee 2019 per il Pd, la quale via Twitter ha espresso solidarietà alla collega, in una "vicenda grottesca e pericolosa". Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando invece ha definito il provvedimento disciplinare un "atto immotivato".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news