Cerca

Clima, flashmob e slogan contro l'inquinamento a Seul

Anche in Corea del Sud studenti in piazza per "FridaysForFuture"

15 Marzo 2019

0

Seul, 15 mar. (askanews) - Anche gli studenti sudocoreani sono scesi in piazza per il clima. Come migliaia di giovani in tutto il mondo hanno manifestato in occasione dello "Sciopero Mondiale per il Futuro" lanciato dall'attivista svedese Greta Thunberg. Flashmob e slogan a Seul per chiedere agli adulti di fare qualcosa per l'ambiente prima che sia troppo tardi.

"Mi chiedo se la nostra generazione sarà in grado di sopportare questo fardello. Siamo la generazione che dovrà portare questo fardello e quindi è importante che i giovani partecipino", ha dichiarato l'attivista ambientale Jeong Juwon.

"Con i miei amici non possiamo giocare per strada a causa delle polveri e dell'inquinamento. Durante le lezioni di educazione fisica non possiamo uscire e siamo costretti a restare in classe. Mi sono resa conto che tutto questo è causato dal cambiamento climatico", ha detto la giovane studentessa Kim Joon Soo.

"Gli esami di ammissione all'università sono imminenti e devo studiare molto, ma ho deciso di partecipare perché questyo è un grande problema sociale. E poi, non studiamo per il bene più grande della società e degli altri", si domanda la giovane Kim-Minsol.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news