Cerca

Terrorismo, a Roma conferenza di alto livello promossa da NDCF

Il contrasto al jihadismo resta un tema cruciale

7 Dicembre 2018

0

Roma, (askanews) - "Targeting the de-materialized 'Caliphate' - Estremismo, radicalizzazione e traffici illegali". E' il titolo della conferenza di alto livello che si è svolta al Centro Congressi Roma Eventi di Piazza di Spagna, organizzata dalla Nato Defense College Foundation (NDCF) in collaborazione con il Nato Defense College. Una conferenza incentrata sulla lotta al terrorismo.

Il contrasto al jihadismo, malgrado le perdite a livello territoriale subite dall'Isis, resta un tema cruciale delle politiche di sicurezza internazionale, con la Nato e altri organismi multilaterali che concordano sulla necessità di adottare un approccio più flessibile e diversificato.

Minare alla base la propaganda jihadista, oltre che collaborare a livello regionale e internazionali, restano soluzioni indispensabili per contrastare i traffici criminali e prevenire l estremismo violento.

La conferenza ha analizzato le mutazioni delle strutture interne delle reti finanziarie illegali e dei traffici illeciti, oltre alle evoluzioni del controterrorismo. Affrontando in tre panel importanti temi:

- Lo stato delle principali centrali terroristiche e le priorità del controterrorismo.

- La mappatura dei commerci e dei finanziamenti illeciti ai gruppi terroristici e gli strumenti per contrastarli

- Le attività di de-radicalizzazione e di controllo delle informazioni sul web come valido strumento di prevenzione e recupero dall estremismo violento.

Di grande prestigio il parterre dei relatori intervenuti: tra di loro Peter Neumann, Louise Shelley, Matthew Levitt, Alessandra Roccasalvo e Magnus Ranstorp.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news