Cerca

Trump contro Macron: no all'esercito Ue, pagate la Nato

A Parigi per le celebrazioni della Grande Guerra oltre 70 leader

10 Novembre 2018

0

Parigi, 10 nov. (askanews) - I leader del mondo come di consueto si riuniscono per celebrare l'11 novembre, anniversario della fine della prima guerra mondiale. Ma le scintille sono arrivate prima ancora che il presidente americano Donald Trump atterrasse con l'Air Force One a Parigi.

Trump ha inviato un messaggio via Twitter al presidente della Repubblica francese, il padrone di casa: "Il presidente Macron ha suggerito che l'Europa costruisca un suo esercito per proteggersi da Stati Uniti, Cina e Russia - ha scritto Trump proprio mentre atterrava a Parigi - molto offensivo ma forse l'Europa dovrebbe prima pagare la sua quota alla Nato che è finanziata in gran parte dagli Stati Uniti".

Per Trump è la seconda visita in Francia, dopo l'invito di Macron a celebrare il 14 luglio nel 2017.

Le celebrazioni iniziate venerdì con la visita al sacrario di Thiepval dove si ricordano oltre 72mila soldati morti sulla Somme, continueranno anche domenica. Invitati a Parigi sotto l'Arco di Trionfo oltre 70 capi di Stato e di governo fra cui Vladimir Putin, Recep Tayyip Erdogan, Angela Merkel.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news