Cerca

Pd, Zingaretti: stop divisioni, ci governa peggior destra europea

A Piazza Grande: "Dobbiamo rigenerare una cultura politica"

13 Ottobre 2018

0

Roma, (askanews) - "Per troppo tempo, ed è stato un fatto grave, le differenze hanno significato divisioni e rotture e ci ritroviamo la peggiore destra europea al governo dell'Italia, per troppo tempo ci si è illusi che per non disturbare qualcuno era meglio ritrovarsi tra eguali, e alla fine si sono prodotte politiche, e c'è stata una selezione della classe politica in cui si sono scelti non i migliori ma i più fedeli e lo abbiamo pagato tutti".

Lo ha dichiarato il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, candidato alla segreteria del Pd, parlando dal palco dell'Ex Dogana di Roma alla kermesse a sostegno della sua candidatura "Piazza Grande".

"Noi abbiamo voluto avviare un percorso senza confini, aperto a tutti, ben oltre i confini di un partito che si deve rigenerare - ha aggiunto - perché dobbiamo passare da una fase storica per cui due idee diverse diventano due gruppi contrapposti a una fase in cui 100 idee diverse diventano una politica per il futuro. Quindi dobbiamo rigenerare una cultura politica".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news