Cerca

Homi, design e saper fare italiano al salone degli stili di vita

A Milano dal 14 al 17 settembre, ospita anche "Daunoacento"

14 Settembre 2018

0

Milano, 14 set. (askanews) - Intercetta le tendenze e si adatta ai cambiamenti del mercato nella decorazione per la casa e degli accessori per la persona: Homi, il salone degli stili di vita di Fiera Milano, torna dal 14 al 17 settembre 2018 nel polo di Rho Pero con 1.100 espositori, il 31% da 36 Paesi esteri. Ad inaugurare la Fiera anche il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, e Roberta Guaineri, assessore a Turismo, sport e qualità della vita del Comune di Milano. Homi ospita dai marchi di prestigio alle piccole realtà locali, il made in italy è chiave portante del progetto, come spiega Cristian Preiata direttore di Homi.

"Homi supporta moltissimo questa innovazione di prodotto creando una serie di agevolazioni commerciali e di presentazione di prodotto ai giovani designer e alle startup. All'interno abbiamo oltre 150 micro aziende che si affacciano per la prima volta sul mercato e presentano le loro novità".

All'interno di Homi "Daunoacento" raduna una quindicina di espositori selezionati che lavorano con l'alto artigianato, piccole imprese che valorizzano il design e il saper fare italiano. I prodotti sono diversi, ma tutti in serie uniche e a tiratura limitata, come suggerisce il nome dell'evento. Gabriele Pardi titolare di Gum design con Laura Fiaschi: insieme hanno realizzato la collezione guscio, realizzata con il materiale eco sostenibile Keep life brevettato da Pietro Petrillo.

"E' un agglomerato di gusti di arachidi, noci nocciole che viene recuperato, frammentato e poi reso agglomerato da una resina naturale, permette la lavorazione con macchine a controllo numerico o tradizionali come i manuali e si presta a sostituire materiali di altro tipo in modo eco sostenibile".

Nicola Tessari è un ex ingegnere elettronico diventato falegname che al tornio manuale trasforma il legno locale in oggetti d'arredo e opere d'arte, anche su misura e ordinazione. Art Frigò con Piero Cortese trasforma le copertine storiche dei libri in lampade di design e altri oggetti in policarbonato e plexiglass. Ceramiche Pierluca è un laboratorio dove alle tradizionali creazioni di Albissola Marina si uniscono oggetti firmati tra gli altri da Ugo La Pietra e Andrea Fantinato. Soffio è l'evoluzione della classica conceria, Hod unisce artigianato italiano e giapponese. In questa edizione è previsto il percorso dedicato agli operatori "Tradizione e innovazione", che tocca tutti gli ambiti del design.

"Homi ha avuto uno sviluppo in linea con i grossi cambiamenti della distribuzione. Se fino a dieci anni fa il negozio al dettaglio retail era il visitatore tipo, oggi abbiamo una diversità di distribuzione dall'ecommerce alle grosse catene, ai garden center e nuove strutture che hanno allargato l'offerta pechè il consumatore cerca diversi prodotti nello stesso punto vendita".

Accanto agli oggetti per la casa ad Homi si conferma lo spazio Fashion and Jewels con l'accessorio moda e il bijoux. In calendario numerosi workshop, convegni e talk show.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news