Cerca

Mega guasto alla metro di Parigi, oltre 3000 passeggeri evacuati

Sulla linea 1 piena anche di turisti, caos e caldo soffocante

1 Agosto 2018

0

Roma, (askanews) - Oltre tremila passeggeri della metropolitana di Parigi sono stati evacuati a causa di un guasto che ha paralizzato per ore, la sera del 31 luglio, la frequentatissima linea 1, quella completamente automatizzata che attraversa la capitale francese da Est a Ovest e serve numerosi siti turistici come il Museo del Louvre, i Jardins des Tuileries e gli Champs-Elysées, provocando la collera degli utenti.

Nelle immagini diffuse dai passeggeri su Twitter si vedono i momenti dell'evacuazione lungo i binari, al buio.

Dodici convogli sono rimasti fermi e il traffico è ripreso solo la mattina del primo agosto, ha annunciato la RATP, l'azienda dei trasporti pubblici della città. Secondo la polizia tra i 3.200 e i 3.800 passeggeri sono stati evacuati con l'aiuto della polizia ferroviaria e cittadina e alcuni hanno dovuto camminare sulla linea ferrata per raggiungere la stazione più vicina.

La RATP non ha confermato le cifre, ha parlato di "evento rarissimo" e si è scusata per "le condizioni difficili dell'attesa e dell'evacuazione". Cinque persone sono state soccorse per malori legati al caldo, tra cui una donna incinta e un anziano che sono stati ricoverati in ospedale, hanno riferito i vigili del fuoco. "Dopo trenta minuti di arresto sono stati azionati vari allarmi sui treni e questo ha fatto saltare la corrente sul gran parte della linea, interrompendo al ventilazione" ha detto RATP, spiegando che alla stazione di Ch telet sono state distribuite bottiglie d'acqua e 200 agenti sono stati mobilitati per aiutare i passeggeri.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news