Cerca

Pescara, denunciato "dentista del paese": era solo odontotecnico

Esercitava a casa a Loreto Aprutino, sequestrato lo studio

31 Luglio 2018

0

Roma, (askanews) - É stato denunciato dalla polizia di Pescara per esercizio abusivo di professione. L'uomo, un odontotecnico di 63 anni, esercitava la professione dentistica senza i titoli necessari, e lavorava a casa, aveva adibito il piano terra della propria abitazione di Loreto Aprutino, in provincia di Pescara, a studio medico, con lettino da dentista e annesso laboratorio.

Dalle indagini è emerso come l'uomo venisse considerato il dentista del paese, pur non avendo l'abilitazione e, dalle testimonianze dei pazienti, è venuto fuori che molti lo consideravano il "dentista di famiglia", si rivolgevano a lui per otturazioni, pulizia dei denti o estrazioni. Il tutto, senza che venisse rilasciata fattura. La polizia ha sequestrato lo studio abusivo.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news