Cerca

Paura

George Weah, la scoperta raccapricciante nel suo ufficio: invaso da serpenti velenosi

20 Aprile 2019

0

L'ex milanista George Weah ha dovuto abbandonare l'ufficio della presidenza della Liberia perché infestato da serpenti velenosi. L'ex attaccante, oggi Capo di Stato, da qualche giorno è costretto a lavorare da casa, in attesa che sia completata la disinfestazione del ministero degli Esteri, dove si trovato il suo ufficio.

I serpenti neri erano stati avvistati all'inizio della settimana mentre uscivano da un buco in un muro, ma rapidamente sono finiti anche in bagno. Considerando la grande quantità di specie velenose di serpenti presenti in Liberia, i responsabili del governo non hanno voluto correre rischi.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news