Cerca

Recidivo

Romano Fenati, il precedente imbarazzante: come ha brutalizzato in corsa Niklas Ajo

11 Settembre 2018

2

"Problema di controllo della rabbia". Romano Fenati ha confessato il suo grande limite caratteriale, che domenica a Misano ha rischiato di trasformarsi in dramma quando ha letteralmente "pinzato" il freno di Stefano Manzi in corsa per vendicarsi di qualche provocazione nei giri precedenti. Tutti nel mondo del Motomondiale hanno sottolineato in queste ore la "fragilità di nervi" del 22enne marchigiano, che anche negli scorsi anni è stato protagonista di scene da Far West in pista, dai risvolti tragicomici. Questa, ad esempio, risale al 2015 e lo vede battibeccare a sportellate, ginocchiate, manate e insulti con il finlandese Niklas Ajo. Era il giro di riscaldamento del Gp di Argentina di Moto3 e dopo una serie di contatti ravvicinati, Fenati ha deciso di chiudere la questione affiancando Ajo e spegnendogli letteralmente la moto. Da gustare la reazione del finlandese, giustamente sconcertato.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Ptck68

    11 Settembre 2018 - 22:10

    Questo psicolabile va radiato q vita, nei campi deve lavorare e da solo

    Report

    Rispondi

  • Karl Oscar

    11 Settembre 2018 - 20:08

    Fuori da ogni gara qualcuno gli insegni cos'è lo sport

    Report

    Rispondi

ultime news