Cerca

Beffa del destino

Romano Fenati scaricato da tutti, carriera finita? Il dettaglio che non tutti sanno: lui e Manzi...

10 Settembre 2018

0

Graziato dalla Dorna, Romano Fenati potrebbe veder stroncata la sua carriera dai team. Il pilota marchigiano, protagonista di un folle incidente al Gp di San Marino di Moto2 a Misano in cui ha schiacciato il freno alla moto di Stefano Manzi in corsa, rischiando di fargli fare una caduta letale, non è stato solo scaricato dal suo team, il Marinelli Snipers. Nel 2019, il 22enne Fenati non potrà correre neppure con la MV Agusta del team Forward, che ha annunciato la rescissione dell'accordo già stipulato. Ironia della sorte, Fenati avrebbe avuto come compagno di scuderia proprio Manzi. Un problema dunque, per il suo futuro team, non solo di opportunità (il nome di Fenati è, oggi, il più screditato del circus) ma anche di gestione dei box.



"Al di là della bandiera nera in gara e della squalifica per due GP comminata dalla Direzione Gara - si legge nel comunicato ufficiale del team -, MV Agusta non intende essere rappresentata da Fenati per il 2019, l'anno che vedrà il ritorno della Casa varesina nelle massime competizioni sportive, in particolare nel Campionato Mondiale Moto2. Sarà perciò rescisso l’accordo tra MV Agusta Reparto Corse Forward Racing Team e il pilota Romano Fenati". "In anni di sport non ho mai visto un comportamento così pericoloso - è il commento di Giovanni Castiglioni, presidente di MV Agusta -. Un pilota simile non rappresenta minimamente i valori del nostro marchio. Per questo non vogliamo che sia lui a riportare in pista MV Agusta nel Motomondiale".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news