Cerca

Pallonate

Cristiano Ronaldo, il comunista Paolo Ferrero perde la testa a Omnibus: "È un criminale"

17 Luglio 2018

0

Un comunista resta comunista anche quando si parla di calcio. A Omnibus, su La7, il tema della mattinata è Cristiano Ronaldo alla Juventus e Paolo Ferrero, ex onorevole nonché ministro nel governo di Romano Prodi, la spara pesante: "Il portoghese è un criminale - spiega pacato l'esponente di Rifondazione Comunista -, ha fregato il fisco spagnolo, è un condannato a due anni di galera". Sconcerto in studio.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news