Cerca

Rissa in tv

Cartabianca, Vittorio Sgarbi insulta Mario Giordano: "Sei un deficiente". È delirio in studio

10 Ottobre 2018

3

Vittorio Sgarbi non le manda a dire e prende a male parole Mario Giordano. I due, ospiti di Bianca Berlinguer al talk show Cartabianca in onda il 9 ottobre su Rai3, hanno discusso sull'arresto del sindaco di Riace, Mimmo Lucano. Il primo cittadino del piccolo centro calabrese è finito ai domiciliari per favoreggiamento all'immigrazione clandestina. Dopo qualche scambio di battute, Sgarbi, che difendeva il sindaco criticando Salvini, ha attaccato il giornalista che gli aveva replicato "cambiale tu, le leggi", apostrofandolo come "un deficiente".

La situazione, a quel punto, è degenerata e la conduttrice ha cercato di placare gli animi, minacciando Sgarbi di cacciarlo dalla trasmissione. Minaccia andata a segno, visto che in studio è tornata la calma. Cartabianca non è nuovo è nuovo ai litigi: qualche settimana fa la stessa conduttrice Bianca Berlinguer aveva avuto un battibecco con lo scrittore (ospite fisso del programma) Mauro Corona che l'aveva attaccata durante un collegamento.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • levantino

    10 Ottobre 2018 - 15:03

    Rerché ci tiene tanto,il Sindaco di Riace? Non avrà interessi? Gatta ci cova!

    Report

    Rispondi

  • carlottacharlie

    10 Ottobre 2018 - 15:03

    Sgarbi deve sempre fare il controccorente e spesso s'impantana, se non nel fango ma nel buonsenso.

    Report

    Rispondi

  • rossini1904

    10 Ottobre 2018 - 12:12

    Io credo che il Sindaco di Riace è l'ennesimo farabutto che si sta arricchendo con il business dei migranti. Chi, come Sgarbi, lo difende è un imbecille oppure è suo complice.

    Report

    Rispondi

ultime news