Cerca

Votazione

Referendum Atac, niente quorum. I Radicali minacciano il ricorso al Tar

12 Novembre 2018

1

Roma non raggiunge il quorum per il referendum consultivo sulla liberalizzazione dell'Atac. Ieri domenica 11 novembre i cittadini della Capitale hanno disertato le urne facendo registrare un'affluenza pari appena al 16,37%. Dato ben lontano dal 33,3% richiesto. "I romani vogliono che l'Atac resti pubblica. Ora impegno e sprint finale per rilanciarla con l'acquisto di 600 nuovi bus, corsie preferenziali e riammodernamento della metro", ha detto il sindaco Virginia Raggi, mentre dai Radicali Italiani, che avevano promosso l'iniziativa referendaria, arriva la minaccia di ricorso al Tar: "Il Campidoglio ha eliminato il quorum per i referendum nel giorno in cui ha indetto questo. Per noi il quorum non c'è".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • claudioarmc

    13 Novembre 2018 - 07:07

    I radicali pensino ai soldi che hanno fatto buttare

    Report

    Rispondi

ultime news