Cerca

Il retroscena dal M5s

Luigi Di Maio ha ricevuto un sms: "Se non mi prendete in considerazione, porto 20 grillini al centrodestra"

18 Gennaio 2020

2

Sono ormai molti i colonnelli secondo cui Luigi Di Maio pensa di mollare la guida dei 5 stelle, per ripresentarsi magari all' appuntamento di metà marzo con un progetto nuovo: ad esempio una donna leader accanto a sé. Lo scrive Repubblica in edicola sabato 18 gennaio. Il fatto è che nonostante il capo politico continui a parlare degli Stati generali come di un evento decisivo, e nonostante ieri abbia visto la sindaca di Torino Chiara Appendino quasi a confermare di voler fare un ticket insieme a lei. Nonostante il fronte di chi vede le cose diversamente da Di Maio si stia allargando. E trovi nel presidente del Consiglio Giuseppe Conte un punto di riferimento importante.

Per approfondire leggi anche: Beppe Grillo e Beppe Sala, "Filo diretto"

 

L' unica cosa che in questo momento accomuna le varie anime, è il fastidio con cui vivono l' iniziativa del gruppo autonomo di Lorenzo Fioramonti. Che - racconta un parlamentare - in queste ore si è fatto sentire con il governo per ottenere un posto al tavolo in cui si decidono le prossime nomine: "Con me ci sono 15-20 deputati - avrebbe scritto in un sms l' ex ministro - se non mi prendete in considerazione dovrò strizzare l' occhio al centrodestra".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • l'ultimo moicano

    24 Gennaio 2020 - 19:12

    i tanti grillini che perderanno la poltrona o per la debacle o per la riduzione, dovrebbero ragionare e tentare l'ultima spiaggia per non "morire". Elezioni subito ,senza aspettare che si vada al referendum che decreterà, seppure la permanenza sulle poltrone fino al '23, ma anche il loro definitivo ingresso nell'ombra.

    Report

    Rispondi

  • eduardomandarano

    19 Gennaio 2020 - 11:33

    Devono dare più voce e più incarichi agli attivisti e non solo voce ed incarichi agli eletti. Inoltre gli eletti non devono avere altri incarichi oltre a quello per la quale sono stati eletti.

    Report

    Rispondi

ultime news