Cerca

Salvini a processo

Gregoretti, Giorgia Meloni: "Vigliaccata dalla maggioranza. Italiani, ora sapete con chi avete a che fare"

17 Gennaio 2020

9

"Degno di una maggioranza vigliacca". Giorgia Meloni commenta così quanto accaduto in mattinata e nei giorni precedenti sul caso Gregoretti. Alla fine, la Giunta per le immunità voterà il 20 gennaio, grazie al voto decisivo di Elisabetta Casellati che in giunta per il Regolamento si è schierata con Lega, FdI e Forza Italia spiazzando la maggioranza. Risultato: Pd, M5s e Italia Viva saranno così costretti, lunedì prossimo, a votare per mandare a processo Matteo Salvini proprio alla vigilia delle elezioni regionali in Emilia Romagna e Calabria, proponendolo come "vittima di un processo politico". Un disastro, in piena campagna elettorale. 

Leggi anche: "Quindi mi dai ragione". Salvini, processo politico? Fedriga incastra la Bonafè in diretta

"Il tentativo di rinvio del voto sull'autorizzazione a procedere nei confronti dell'ex ministro Salvini era una vergogna", incalza la Meloni. Secondo la leader di Fratelli d'Italia la maggioranza "sa che la maggior parte degli italiani è d'accordo con le politiche che Salvini aveva fatto al tempo, che è d'accordo con il controllo dei flussi migratori, che non è d'accordo sul processare un ministro che fa il suo lavoro. E quindi ha tentato di farlo lo stesso senza assumersene la responsabilità politica". "Adesso - conclude - gli italiani ancora di più sapranno, il 20, prima di andare al voto, con chi hanno a che fare: con una sinistra che, uguale in tutto il mondo, o riesce a vincere le elezioni, cosa che non ormai non accade più, oppure deve riuscire a rimuovere i suoi avversari politici con strumenti che nulla hanno a che fare con la democrazia".

Video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • florio84

    19 Gennaio 2020 - 14:26

    Se la Meloni fosse maschio sarebbe già sotto processo per libere opinioni non allineate. W le donne di destra capaci e volitive. Mia madre era una scienziata dal sangue semiBlu eufemisticamente LaMalfiana, ma non accettava troppe scuse dal marito cattolico.......

    Report

    Rispondi

  • ROUTE66

    17 Gennaio 2020 - 15:45

    I DEMOCRATICI CHE HANNO PAURA DELLA DEMOCRAZIA,PENSATE CHE CAMPIONI DI LIBERTà SONO. VA PROCESSATO MA NON ORA PERCHè MAGARI PERDIAMO LE ELEZIONI . PRIMA C"ERANO PROCESSI TELECOMANDATI,POCO PRIMA DELLE ELEZIONI PARTIVANO I MANDATI. ORA IL MANDATO SI PUò TENERE NEL CASSETTO ALMENO FINO A DOPO LE ELEZIONI. SE VI PIACCIONO QUESTI CAMPIONI DI LIBERTà VOTATELI E BUON APPETITO

    Report

    Rispondi

  • aldoinvolo

    17 Gennaio 2020 - 15:36

    Purtroppo ancora troppa, gente che crede alle parole. vorrei sentire meno parole, finalmente i fatti. Anni e anni di presa x i fondelli, tutti seduti su poltrona rossa con il solo scopo del beneficio personale. Oppure lei non sa chi sono io. Ultima speranza la Meloni?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

ultime news