Cerca

Prima delle regionali

Gregoretti, si vota il 20 dicembre. Salvini, trionfo totale: l'intervento decisivo della Casellati

17 Gennaio 2020

2

Ha deciso Elisabetta Casellati: sul caso Gregoretti la Giunta per le immunità voterà lunedì 20 gennaio. La presidente del Senato risolve votando insieme a Lega, FdI e Forza Italia e lasciando di stucco la maggioranza, che infatti protesta: "La presidente non è più super partes", si lamenta il senatore Pd Andrea Marcucci. Dem, 5 Stelle e renziani sono rimasti spiazzati, perché di fatto ora dovranno votare sì al processo contro Matteo Salvini a 6 giorni dalle elezioni regionali in Emilia Romagna e Calabria. A meno di un improbabile suicidio ideologico, dunque (la maggioranza che vota per "salvare" Salvini), il leader della Lega si ritroverà sotto processo ("politico", è il sospetto da agitare anche in campagna elettorale) proprio alla vigilia delle urne. Un grosso rischio personale (l'accusa di sequestro di persona vale fino a 15 anni di carcere) ma un formidabile argomento di fronte agli elettori.  

"L'allargamento della Giunta per il regolamento pur in presenza di un parere contrario della Giunta, è stato concesso dalla presidenza contro una prassi", ha ammesso il senatore di Fratelli d'Italia Franco Zaffini, ringraziando la Casellati per "questa grande generosità, non viene apprezzata dalla maggioranza che pretende come al solito di chiudere e piegare le virgole del regolamento a proprio tornaconto".


Nel video di Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev, Perilli (M5s): "La richiesta di deroga crea impasse"

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • abbassoikomunisti

    17 Gennaio 2020 - 15:46

    Ovvio, o si sta con i sinistri oppure non si è piu'super partes!! buffoni!!!!!ladri a casa!

    Report

    Rispondi

  • lellac

    17 Gennaio 2020 - 15:30

    Certo che l'armata del fascismo rosso è veramente una cosa vergognosa......se la prendono con la Casellati perchè non ha votato come volevano loro.........è pazzesco , e poi hanno l'inverecondo coraggio di dirsi 'democratici'...........

    Report

    Rispondi

ultime news