Cerca

D-Day

Becchi, la verità sul Referendum: "È questo quello che la Corte vuole?". La grande balla su Lega e Calderoli

15 Gennaio 2020

1

"Un referendum elettorale presentato da un partito, la Lega, che mira a fare solo i propri interessi". Così, spiega Paolo Becchi, i media stanno presentando il quesito su cui la Corte Costituzionale darà giudizio di ammissibilità nelle prossime ore. Una "lettura sbagliata - sottolinea l'editorialista di Libero - ideata proprio per influenzare i giudici della Corte".

Il referendum ideato da Roberto Calderoli, continua Becchi, "mira a dare un sistema elettorale di tipo maggioritario, non c'entrano i poteri forti per una sola persona ma la garanzia di rappresentatività e governabilità". Viceversa, il sistema proporzionale garantirà gli interessi di tutti i partiti attualmente al governo e ai partitini che si stanno formando. Sarà una situazione di totale ingovernabilità". "È questo quello che la Corte vuole? Oggi la Consulta non decide sulla Lega, ma sul futuro della governabilità di questo Paese, questo non ve lo ha detto nessuno e non lo trovate scritto da nessuna parte, perché hanno paura che la Corte rifletta su questo punto".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • tamara90

    tamara90

    16 Gennaio 2020 - 10:59

    tutti gli italiani, non votate salvini e berlusconi. rovinano italia

    Report

    Rispondi

ultime news