Cerca

Lo sdegno leghista

Matteo Salvini contro Repubblica: "Vogliono cancellarmi. Fanno i democratici e poi istigano odio e violenza"

15 Gennaio 2020

9

Matteo Salvini non si ferma mai e continua a battere l'Emilia Romagna in vista del voto regionale del 26 gennaio. A Casalecchio di Reno il leader leghista ha parlato a giornalisti e simpatizzanti mostrando la prima pagina di La Repubblica. "Viviamo in un Paese strano dove oggi uno dei principali quotidiani in edicola ha come mega titolo a 9 colonne 'Cancellare Salvini'. Penso sia un titolo di una violenza senza precedenti".

Per approfondire leggi anche: Salvini, insulti choc dall'Università

Salvini raccoglie il consenso della piazza e rincara la dose su La Repubblica: "Loro si professano democratici. Ma questi signori sono gli unici che istigano all'odio ed alla violenza, si dovrebbero vergognare. Mi domando se l'ordine dei giornalisti esista e se sia normale che un quotidiano che vende centinaia di migliaia di copie attacchi personalmente, fisicamente e moralmente una persona scrivendo 'Cancellare Salvini'".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marcadabollo

    15 Gennaio 2020 - 18:22

    perche c 'e'qualcuno che legge ancora quel giornale?

    Report

    Rispondi

  • claudioarmc

    15 Gennaio 2020 - 17:42

    Tra repubblica e l'espresso non c'è limite al peggio

    Report

    Rispondi

  • fgerna

    15 Gennaio 2020 - 14:12

    Faccio un appello al capo dello stato, metta fine a questo scempio, un governo di buoni a nulla, pensano solo a riempirsi le tasche a scapito degli italiani, si rende conto che facciamo ridere tutto il mondo? In questo momento mi vergogno di essere un cittadino italiano, nel resto del mondo passiamo come un popolo senza dignità ne spina dorsale

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

ultime news