Cerca

Ricambio

Nicola Zingaretti, la promessa del Pd in caso di sconfitta in Emilia: "Dopo di lui solo Gori"

15 Gennaio 2020

2

Se il Pd dovesse perdere le elezioni emiliane partirebbe il processo a Nicola Zingaretti. Lo scrive Libero in edicola martedì 14 gennaio. C' è chi si spinge a ipotizzare che lo stesso segretario potrebbe fare un passo indietro. Per questo, nella corrente degli ex renziani, "Base Riformista", si ragiona di un possibile candidato. Gli occhi sono puntati su Giorgio Gori, sindaco di Bergamo, rieletto lo scorso anno al secondo mandato con ben il 55% dei voti e risultato in un sondaggio il sindaco più amato d' Italia. Le ragioni per cui gli ex renziani puntano su di lui è rintracciabile nella sua stessa biografia, nella geografia e nel successo che Gori sta riscuotendo.

Per approfondire leggi anche: "Zinga è ossessionato ma dimentica qualcosa"

Se Zingaretti, come pare, vuole connotare il Pd più marcatamente a sinistra, facendo rientrare i fuoriusciti di Leu, ma soprattutto dando al Pd una identità più "laburista", più dichiaratamente di sinistra, il contraltare perfetto è un riformista del Nord. E in una terra ormai quasi tutta leghista, Gori e Sala sono le uniche eccezione di una sinistra al governo. Zingaretti, ovviamente, nega questo spostamento a sinistra. Ma sono in molti, tra chi non viene dalla tradizione Pds-Ds, a temerlo. E, per esempio, la scelta di candidare Gianni Cuperlo alle suppletive di Roma, per coprire il posto lasciato vuoto da Paolo Gentiloni, viene vista come una riprova.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aldoinvolo

    15 Gennaio 2020 - 10:17

    Cosa pensa e cosa dice Zingaretti non mi interessa, Già il solo fatto che siano entrati senza alcun motivo dalla finestra, dopo l'uscita dal portone perchè ritenuti incapaci, più che sufficiente. Elezioni. Punto, Se il popolo deciderà di premiarli la cosa cambia. Ora valore zero, meno di zero.

    Report

    Rispondi

  • marcadabollo

    15 Gennaio 2020 - 09:43

    Zingaretti: 'Propongo un piano strategico in cinque punti' : ne basta solo 1 di punto, quello che il piddi deve togliersi dalle palle e non farsi piu vedere! cambiate nome che é meglio ! Sardine vi calza meglio ! o baccalá scegliete voi ! la vostra epoca é finita! manco i comunisti veri di un tempo vi voglion piu! andate a dormire!

    Report

    Rispondi

ultime news