Cerca

Orgoglio leghista

Ugo Grassi, il senatore grillino va con Salvini e umilia Di Maio: come si presenta alla mensa a Palazzo Madama

13 Dicembre 2019

0

Prima l'addio in aula al Senato, poi Ugo Grassi ha deciso di umiliare il Movimento 5 Stelle e Luigi Di Maio direttamente nella mensa di Palazzo Madama, presentandosi con la spilletta della Lega, suo nuovo partito, in bella mostra sul bavero della giacca. È il Fatto quotidiano, che ha accolto il cambio di casacca con una bella dose di livore, a riportare il "dettaglio" sul tradimento dell'ormai ex senatore grillino, che ha rotto con il Movimento sul voto per il Mes.  

"I vertici del Movimento decidono tutto in solitudine - ha accusato in aula il docente napoletano di Diritto civile -, ma oggi, forte di una reciproca stima costruita nei mesi appena trascorsi, la Lega mi offre una seconda opportunità per raggiungere i miei obiettivi". "Benvenuto a Grassi, porte aperte per chi non è succube del Pd", lo ha accolto Matteo Salvini a braccia aperte. E Grassi ha pensato bene di dimostrare le sue convinzioni anche a tavola, davanti a tutti i suoi ex colleghi grillini. In fondo, spesso davanti a un bel piatto di pasta si rinsaldano le alleanze più durature.

Nel video di Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev, Grassi rompe con il M5s in Senato

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news