Cerca

L'assalto

Matteo Salvini, aggrediti i ragazzi della Lega a Catania: "E poi siamo noi a spargere odio"

10 Dicembre 2019

7

Un gruppo di ragazzi della Lega è stato aggredito a suon di insulti e minacce a Catania. "Siete merd***, fate schifo. Di dove siete di Varese? Siete di Busto Arsizio? Vi facciamo un c*** così, merd***". Gli improperi vanno avanti per un po' ma i giovani che sono al gazebo nella città siciliana non reagiscono agli attacchi. Anzi, restano del tutto impassibili. Matteo Salvini, sul suo profilo Twitter, ha rilanciato le immagini dell'aggressione e ha commentato: "E poi saremmo noi a spargere odio...". Conclude il leader della Lega: "Solidarietà ai ragazzi, che hanno reagito in maniera esemplare: con leggerezza e senza rancore".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • tamara90

    tamara90

    02 Gennaio 2020 - 12:38

    chi semina vento raccoglie tempesta. questi sono i frutti di salvini, dopo aver drminato odi, non può pensare di avere frutta buona. la lega che per aver parlato male dei meridionali, continua parlare male- meridionali non possono avere euro, una altra moneta come i greci. la carta igienica non la conoscono, sono vaiolosi, la culture la hanno portata i greci, e poi ortata al nord, loro discendenti

    Report

    Rispondi

  • captain fantastic

    11 Dicembre 2019 - 11:31

    Quali sono le idee che i ragazzi di Catania avrebbero dovuto rispettare e tollerare? Se tollero un settentrionale che mi dà del terrone sono tollerante o scemo? La lega ultimamente campa di provocazioni: semina pregiudizi contro donne e meridionali e si inalbera se questi reagiscono.

    Report

    Rispondi

  • captain fantastic

    11 Dicembre 2019 - 11:27

    salvini stà cercando di far dimenticare il razzismo antimeridionale cercando di far diventare razzisti anche i meridionali aizzandoli contro gli immigrati. In pratica è la stessa idea di mussolinii che voleva unificare gli Italiani aizzandoli contro gli ebrei.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

ultime news