Cerca

Spremuti

Giorgia Meloni, la tassa nascosta nella manovra: "Sarebbe scandaloso". Chi vuole colpire il governo

19 Ottobre 2019

2

"Sarebbe scandaloso". Giorgia Meloni lo scandisce bene, nel video pubblicato sui propri profili social. Alla vigilia della grande manifestazione con Matteo Salvini e Silvio Berlusconi in piazza San Giovanni a Roma, la leader di Fratelli d'Italia punta il dito contro un governo nato per scongiurare l'aumento dell'Iva a gennaio e che invece, bozza della manovra alla mano, parla già di aumenti "selettivi", a cominciare dalle strutture di ricezione.



In altre parole, aumentano le tasse su chi vive di turismo in Italia. Una proposta, spiega la Meloni, semplicemente inaccettabile perché rischia di mettere in ginocchio uno dei settori vitali dell'economia italiana. "Un simile provvedimento sarebbe scandaloso e osceno, per una Nazione che invece sul turismo, sulla sua bellezza, sul suo marchio può davvero costruire la sua ricchezza". La Meloni ha sottolineato che "va avanti la nostra battaglia contro la riforma delle concessione per gli stabilimenti balneari. L'Italia - ha aggiunto - deve liberarsi dai suoi complessi e tornare a pensare in grande". 

Video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • albo1942

    19 Ottobre 2019 - 13:01

    Giusto Giorgia condivido quello che dici ma temo che l'attuale governo che necessita più che mai di denaro poco seguirà le tue vide preoccupazioni. Comunque non molliamo e andiamo avanti.!

    Report

    Rispondi

  • Karl Oscar

    19 Ottobre 2019 - 12:12

    Questi hanno le idee molto chiare su come distruggere una nazione intera

    Report

    Rispondi

ultime news