Cerca

Incidenti

Otto e mezzo, Lilli Gruber mette in imbarazzo Zingaretti: "Non è preoccupante?". Conte, siamo alle comiche

12 Ottobre 2019

0

In almeno un paio di passaggi Lilli Gruber ha messo davvero in difficoltà Nicola Zingaretti. Senza grande sforzo, per la verità, semplicemente chiedendo conto di un paio di clamorosi buchi neri di questo governo. A Otto e mezzo il segretario Pd che compie 54 anni dribbla subito una buccia di banana: "Al M5s che compie 10 anni cosa dice?", lo punzecchia la Gruber inzigando sui guai interni di Luigi Di Maio: "Auguroni!", replica uno Zinga un po' in imbarazzo. Pericolo scampato.



Più insidie sul Russiagate e gli 007. "Non è un incidente preoccupante per il premier Conte?". E qui Zingaretti, tra un bicchiere d'acqua e l'altro, glissa: "Vediamo, sono sereno. Siamo i primi ad aver chiesto al presidente Conte di andare al Copasir a riferire, io sono abbastanza sereno e sicuro sulla forza, l'efficacia e la serietà dei nostri Servizi Segreti". Anche se qui il problema è il coinvolgimento del premier, più che l'operato dei servizi. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news