Cerca

risate

Luigi Di Maio, i grillini gli chiedono di cantare Bella Ciao. Lui preferisce Che sarà dei Ricchi e Poveri

6 Ottobre 2019

2

"Ministro, cantiamo Bella Ciao?". I sostenitori del Movimento Cinque Stelle sono come i grillini al governo: si adeguano a tutto. Così, questa volta, forse per fare un regalo a Luigi Di Maio, hanno pensato di intonare la celebre canzone di sinistra. Un omaggio che però al leader non è piaciuto. Alla festa di San Gemini in Umbria, Luigi Di Maio ha preferito cantare Che sarà dei Ricchi e Poveri. D'altronde che ne sarà di questo governo con il Pd se lo domandano tutti. "Ieri sera a San Gemini è stata una grande festa! P.S. Chiedo scusa ai Ricchi e Poveri" ha scritto su Facebook il neo ministro degli Esteri.

Fonte video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Artaserse

    06 Ottobre 2019 - 22:10

    Franca Simone........fatto, raccolta, adesso può mangiarla, è di ottima qualità!

    Report

    Rispondi

  • Artaserse

    06 Ottobre 2019 - 22:10

    Lucio Palmisano.....pirla, gli hanno chiesto una canzone e lui ne ha cantata un'altra, ovviamente non in inglese visto che non lo sa!

    Report

    Rispondi

ultime news