Cerca

non solo sbarchi

Matteo Salvini attacca il governo sull'immigrazione: "Andiamo a prenderli in Libia?"

4 Ottobre 2019

2

"Tra un po' andremo a prenderli noi in Libia e Tunisia". Matteo Salvini torna a commentare l'ultimo sbarco, 72 migranti arrivati a Lampedusa, per il quale la Lega ha chiesto un'interrogazione parlamentari. L'arrivo infatti sarebbe stato agevolato dalla Guardia Costiera che è entrata nelle acque sar maltesi. "Intanto - prosegue l'ex titolare del Viminale - sono triplicati gli sbarchi, questa notte sono sbarcate altre persone. Se Di Maio, Conte, Lamorgese, qualcuno si sveglia fanno un servizio agli italiani. Poi quello che accadrà tra 4 mesi sarà interessante vederlo.

Intanto questo governo ha calato le braghe e riaperto i porti". E poi, interpellato in merito al decreto sui rimpatri di Luigi Di Maio e Alfonso Bonafede ha detto: "L'unico risultato di questo governo mi sembra demenziale. Non solo non vietiamo più l'ingresso delle navi, ma andiamo noi a prenderli. Per questo, ho fatto una interrogazione, per capire - ha concluso - quale è il criterio con cui fanno lavorare donne e uomini italiani in mare". 

Fonte video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Tranquillamente

    04 Ottobre 2019 - 17:05

    Al voto

    Report

    Rispondi

  • Carlito58

    04 Ottobre 2019 - 14:02

    Ci stanno distruggendo .. ma stanno distruggendo anche loro stessi !! .... e spero che questa sia l'ultima volta che li vediamo al governo. Appena cadono .. perchè cadranno !! ... spero che il popolo italiano apra gli occhi ... sempre che servirà ancora a qualcosa dopo i danni che faranno.

    Report

    Rispondi

ultime news