Cerca

Spiegazioni

Luciana Lamorgese ammette: "Sbarchi in aumento. Ma la colpa è della Tunisia"

1 Ottobre 2019

2

Da giorni, a fronte di un'impennata clamorosa degli sbarchi e degli arrivi di immigrati clandestini, Matteo Salvini chiede una spiegazione a Luciana Lamorgese, che ha preso il suo posto al ministero degli Interni. E la titolare del Viminale, dopo un lungo e assordante silenzio, ha deciso di dare la sua spiegazione. Che però fa acqua da tutte le parti. La Lamorgese ha parlato dal palco del festival delle Città: "Sì, c'è stato un aumento degli sbarchi - ha dovuto ammettere -. Ma è dovuto anche alla situazione politica in Tunisia, perché la maggior parte provengono da là". Insomma, la colpa degli sbarchi a livello record è della Tunisia, non di un governo che ha stravolto la linea sull'immigrazione imposta da Salvini, quella dei porti chiusi. L'ondata migratoria sarebbe quindi dovuta alla "distrazione" delle forze di sicurezza tunisine, anche se - giusto per fare un esempio - proprio le forze tunisine, nella notte di venerdì 20 settembre, fermarono cinque barconi che avrebbero portato in Italia 75 immigrati irregolari.

Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Tranquillamente

    03 Ottobre 2019 - 09:18

    Totale fallimento dell'attuale governo sulla politica migratoria.Alle urne e via wuesto governo

    Report

    Rispondi

  • David58

    02 Ottobre 2019 - 11:44

    E tu ci stai a fare ?

    Report

    Rispondi

ultime news